PRIMO GIORNO DI LAVORO. MAGRO E IEZZI: “BUONE SENSAZIONI”

Al PalaLeonessa tra parte atletica e pallone

Brescia. La stagione della Germani ha preso il via questa domenica con due allenamenti: uno atletico curato dal preparatore Iezzi e uno con il pallone agli ordini di coach Magro e del suo staff.

Nella seduta di lavoro a porte chiuse (della quale vi proponiamo alcune foto il cui copyright è della società Pallacanestro Brescia) mancavano Mitrou-Long e Cobbins, che ancora stanno aspettando il visto per arrivare in Italia mentre Moss comincerà nei prossimi giorni e Petrucelli questo lunedì dopo essersi sottoposto alle visite mediche.

Magro. Il coach della Germani sprizza entusiasmo: “L’ultimo allenamento che avevo condotto (in Polonia, ndr) risaliva al 20 marzo, mi mancavano molto l’energia e il feeling del parquet. Vedo grande unità d’intenti, è un ottimo inizio”.

Iezzi. Il preparatore atletico si complimenta con lo stato di forma dei propri giocatori: “Hanno voluto farsi trovare pronti svolgendo allenamenti individuali prima del raduno. E’ un segnale di grande professionalità. Il nostro obiettivo è quello di far trovare pronta la squadra per le partite che contano”. La Germani lavorerà al PalaLeonessa A2A fino al 20 agosto. Mercoledì 11 allenamento a porte aperte: nelle prossime ore si saprà come potervi assistere.

Il coach Alessandro Magro
Amedeo Della Valle

condividi news

ultime news