GERMANI, NON PUOI PIU’ SBAGLIARE

Domenica di fuoco al PalaLeonessa contro la Gevi. Dopo tre sconfitte si cerca la vittoria scacciacrisi. Il capitano David Moss chiede tanto pubblico e cita sul suo profilo FB una frase di Michael Jordan: “Devi aspettarti qualcosa da te stesso prima di poterlo fare”

Brescia. A Brescia, si sa, il pubblico è il sesto uomo in campo e anche del pubblico ci sarà bisogno domenica al Palaleonessa (palla a due alle 17.30) per affrontare la Ge-Vi Napoli di Andrea Zerini (intervistato da Bresciacanestro.com nei giorni scorsi) e coach Sacripanti. E se il capitano David Moss chiama suonando la carica, citando sui social Michael Jordan (“Devi aspettarti qualcosa da te stesso prima di poterlo fare”) siamo certi che i tifosi non lo deluderanno perché l’attaccamento e la passione per il basket a Brescia è forte e le sue aspettative non verranno deluse.

Le chiavi. Quindi scarpe ben allacciate, pazienza e giusto grado di serenità le parole chiave. E aggiungiamo, perché no, un pò di sfacciataggine. Al di là della fiducia nel progetto che viene chiesta dallo stesso Alessandro Magro e che Bresciacanestro.com sostiene in modo convinto (fino a prova contraria), ci potrebbero essere dei “sorvegliati speciali” in casa Leonessa: da Lee Moore e Kenny Gabriel ci si aspetta sicuramente il riscatto dalle ultime opache prestazioni, che mostrino finalmente i loro veri connotati. Chris Burns dovrà riuscire a contenere i falli per avere più continuità di minutaggio in campo, così come John Petrucelli e lo stesso capitano David Moss ci dovrà mettere quel quid in più per non farsi scappare gli attaccanti più giovani.

Il senso del tempo. Di citazione in citazione del resto, ciò che accomuna gli interventi di allenatori e addetti ai lavori di tutte le squadre in generale è la richiesta di tempo perché le squadre si amalgamino meglio e trovino le giuste sensazioni. Per cui anche i tifosi dovranno portare un pizzico di pazienza, quella che chiede anche la Signora del basket, Graziella Bragaglio, indubbiamente prima tifosa della squadra che in un’intervista settimanale su Bresciaoggi ha affermato: “La disaffezione dei tifosi mi rattrista. Ma penso che sia solo questione di tempo”. Sarà una gara particolare e, come sostiene il numero 8 Amedeo Della Valle nell’intervista di martedì scorso per “Basket Time 2.0” e Bresciacanestro.com, molto probabilmente “verrà vissuta sui nervi perché il bisogno di rialzarsi è impellente e sentito da tutti; in particolare servirà qualcosa di emotivo che nel bene e nel male condizionerà”.

Con Bresciacanestro. Sul nostro quotidiano on-line dalle 17.30 la cronaca testuale. A seguire il commento, le pagelle, le interviste e le foto fresche del match.

condividi news

ultime news