DINAMO SASSARI-GERMANI BRESCIA: 65-76 (TABELLINO E CRONACA)

Dall’inviato Cristiano Tognoli

Sassari. Seconda vittoria consecutiva della Germani, che dopo aver battuto Napoli vince anche a Sassari con il punteggio di 76-65. E’ la seconda vittoria in tredici partite giocate da Brescia nella storia al PalaSerradimigni. Vittoria più che meritata con gli uomini di Magro autori di un’ottima prestazione difensiva e trascinati in attacco da Della Valle (21 punti) e Mitrou Long (17).

TABELLINO

DINAMO SASSARI: Logan 11, Bendzius 16, Mekowulu 10, Gentile 8, Battle 3,Sanna 0, Clemmons 4, Gandini 0, Treier 6, Burnell 7, Diop 0, Borra 0

16/34 da 2, 7/25 da 3, 12/15 ai liberi, palle perse 17, palle recuperate 4

GERMANI BRESCIA: Gabriel 6, Mitrou-Long 17, Della Valle 21, Burns 7, Moss 8, Moore 8, Petrucelli 2, Eboua 0, Parrillo 0, Cobbins 7, Laquintana 0, Rodella 0

19/41 da 2, 10/26 da 3 , 8/12 ai liberi, palle perse 13, palle recuperate 10

Arbitri: Begnis, Paglialunga, Catani

Note: Spettatori 2.455

DIRETTA MATCH

PRIMO QUARTO

Quintetti

Sassari: Clemmons, Gentile, Burnel, Bendzius, Mekowulu,

Brescia: Mitrou Long, Della Valle, Moss, Gabriel, Burns

Alessandro Magro con i suoi giocatori appena prima della palla a due

2’ 0-4 Tap in di Burns e penetrazione di Mitrou Lung

3’ 2-6 Bendzius e poi lacrima di Mitrou Long

5’ 5-9 Bombe di Gentile e Moss

4’ 7-11 Canestri da sotto di Clemmons e Burns (a quota 4)

Un canestro da sotto di Burns

Ritmi e punteggio bassi. Cavina ha bisogno di punti e mette Logan. Magro inserisce Petrucelli per Moss.

La Germani sta difendendo molto bene, contestando tutti i tiri dei sardi.

7’ 9-11 Logan sblocca dopo due minuti abbondanti senza canestri.

-2’ e 32” 9-14 Massimo vantaggio Germani dopo un gioco da tre punti di Moore.

-2’ 12-14 Tripla di Bendzius.

-1’ e 19” 12-16 Schiacciata di Moore dopo palla recuperata da Petrucelli.

-22” 17-16 Tripla di Bendzius e schiacciata di Mekowulu dopo palla rubata a Moore per il primo vantaggio della Dinamo.

FINALE PRIMO QUARTO 17-18 La Germani chiude avanti grazie ad un arcobaleno di Mitrou Long. (8 Bendzius; 6 Mitrou Long).

La coreografia dei tifosi di Sassari
I tifosi della Germani al seguito della squadra

SECONDO QUARTO

Subito il secondo fallo di Cobbins

1’ 17-20 Bomba di Mitrou Long

2’ 22-20 Sfruttando Mekowulu sotto canestro (7 punti finora) il Banco torna avanti

3’ 24-25 Schiacciata di Cobbins poi Logan e tripla di Della Valle

5’ 26-29 Errori e palle perse

-3’ e 48” Primo time out del match: lo chiama Cavina. Ce n’era bisogno anche prima da una parte o dall’altra: spettacolo finora non per palati fini. – 3’ e 25” 26-31 Gabriel da “cameriere”

– 2’ e 50” 26-34 Tripla di Mitrou Long (11 punti) per il massimo vantaggio di Brescia

– 2’ e 06” 26-37 A fil di sirena la bomba di Della Valle fa esplodere la panchina e i tifosi della Germani

-56” 30-37 Con 4 punti di Treier e due sciocchezze di Mitrou Loung (sanguinosa palla perse in contropiede sul + 11) la Dinamo rosicchia

Primo time out chiesto anche da Magro.

FINALE SECONDO QUARTO: 32-40 Moss lasciato libero dall’angolo mette una bomba che dà ossigeno alla squadra di Magro. (8 Bendzius, 7 Mekowulu; 11 Mitrou Long, 8 Della Valle).

Sassari sta tirando con il 40% dal campo (3/14 da 3), Brescia con il 48 (5/12 da 3). Rimbalzi: 16-18. Palle perse: 8-7. Palle recuperate: 3-5.

Il tabellone del PalaSerradimigni all’intervallo

TERZO QUARTO

-8’ e 25” 36-40 Un libero e una tripla di Burnell.

Antisportivo di Clemmons (rivisto al video) su Burns che va a tirare sotto la curva di Sassari e fa 1/2. Poi palla persa di Mitrou Long nel passaggio schiacciato per Burns. Sfruttata male una buona opportunità.

-6’ e 58” 39-41 Dopo una serie di errori da una parte e dall’altra un gioco da tre di Bendzius (11 punti) riporta Sassari a contatto.

-6’ e 32” 41-41 Da un errore banale da sotto di Mitrou Long, Sassari va in contropiede e con Burnell realizza il pareggio.

-5’ e 21” 41-44 In contropiede Mitrou Long mette i piedi a posto e torna a segnare (14 punti per l’ex Jazz).

-4’ e 41” 41-47 Gioco da tre punti di Cobbins che poi piazza anche una stoppata

-2’ e 14” 43-57 Con le triple di Della Valle (11) e Moore (8) ottimamente servito da Moss, una schiacciata di Cobbins e un canestro di Mitrou Long (16) è + 14 per Brescia !!!

Cavina, che aveva anche provato a mettersi a zona, chiama il secondo time out nel giro di un paio di minuti.

Quarto fallo di Petrucelli

-1’ e 34” 44-59 Moss segna il nuovo massimo vantaggio

-56” 46-62 Eccellente circolazione di palla per la Germani, che si conclude con una nuova tripla di Della Valle.

FINALE TERZO QUARTO: 46-62 (massimo vantaggio). Dopo un 9-1 per Sassari, il quarto è da 14-22.

QUARTO QUARTO

1’ 48-62 Battle

Dopo un fallo non fischiato di Moss, un fallo antisportivo di Gentile su Laquintana viene dato come fallo normale: legge di compensazione.

2’ 52-62 Canestri di Logan (correggendo un errore in campo aperto di Gentile dopo palla rubata a Laquintana) e di Mekowulu in schiacciata sulla difesa di Brescia tagliata fuori.

Magro chiama time out.

3’ 55-65 Della Valle da nove metri di tabella !!! Gli risponde Gentile da tre.

5’ 55-67 Ancora Della Valle, stavolta da due.

Durante un momento di gioco fermo: Bendzius chiede all’arbitro di fare un palleggio e allora anche Mitrou Long fa lo stesso sorridendo. La tensione si smorza anche così…

-4’ e 26” 55-70 Dopo un errore di Logan da tre, Petrucelli corre in contropiede e insacca il + 15.

Quinto fallo di Petrucelli: tecnico per aver simulato (secondo gli arbitri) uno sfondamento.

-2’ e 58” 60-70 Dopo alcuni mancati fischi degli arbitri (brutta prestazione dei tre fischietti) Logan mette la bomba per dare ancora speranza a Sassari. Bravo Magro a chiamare il time out per interrompere subito il flusso del Banco di Sardegna.

Antisportivo a Burnell. Della Valle fa 2/2, Gabriel prende la linea di fondo e schiaccia il 60-74 a -2’ e 35”. L’impresa si avvicina.

-1’ e 43” 62-74: sfondamento di Logan.

Si alza il coro “Brescia, Brescia “

-1’ e 17” 62-76 Canestro di Burns. Ormai è fatta !!!

FINALE: La Germani sbanca il PalaSerradimigni chiudendo in scioltezza sul 65-76 e sale a 4 punti dopo 5 giornate. E’ una grande vittoria.

I giocatori di Brescia festeggiano dopo aver sbancato il PalaSerradimigni

condividi news

ultime news