MOLIN: “VITTORIA SOFFERTA, MA MERITATA”

Il coach della Dolomiti Energia Trento: “L’abbiamo messa sul piano fisico come ci è congeniale. Brescia è una signora squadra”

Trento. Lele Molin può assaporare una vittoria estremamente importante per la Dolomiti Energia Trento.

Coach, che partita è stata stasera?

“Vittoria sofferta e credo mertiata senza mancare di rispetto a Brescia che è una signora squadra. Meritata perchè siamo riusciti a metterla sul campo che noi volevamo. Chiaro che una difesa di grande sacrificio fisico ci ha portati anche a tirare abbastanza male. E’ una vittoria importante contro una squadra importante. Uscivamo da una partita, quella di Eurocup, su cui avevo espresso tutto il mio disappunto per l’atteggiamento e la prestazione offerta. Stasera sono soddisfatto del lavoro che hanno fatto i ragazzi. Il messagio è evidentemente passato bene”. 

Trento ha messo sul piano congeniale la partita. La squadra ha trovato quella continuità che nelle precedenti partite era mancata?

“Confermo. Questa sera la partita è stata costruita sulla continuità e il desiderio di sacrificarsi in difesa. Siamo risuciit a rovesciare, e questa è la chiave della gara, questo approccio. Dobbiamo riuscire a lavorare in difesa per trasformare bene l’attacco”.

Stasera a livello di energia è stata una grande gara?  

“E’ così e deve essere così. E’ stata una partita molto fisica. Penso che la partita si vince se nella testa si ha la forza di fare le cose giuste e ci si porta sopra le sensazioni. E questo è successo oggi. Stasera c’è stata continuità mentale. Tutti ci hanno provato entrando il campo e poi abbiamo anche trovato qualche giocata di talento”. 

condividi news

ultime news