DELLA VALLE: SONO TRANQUILLO E DEVO PRENDERMI LE MIE RESPONSABILITA’

“La chiave quando nell’ultimo quarto si sono messi a zona, hanno sbagliato la tripla del sorpasso e noi abbiamo piazzato 6 punti. E se riusciamo anche a perdere meno palloni…”

Brescia. Amedeo Della Valle è stato ancora una volta il grande trascinatore della Germani: ben 24 punti per la guardia piemontese.

Ci si aspettava una reazione ed è arrivata…

“Sì è vero, stasera siamo usciti con molta energia, preoccupandoci principalmente di eseguire il nostro piano partita senza guardare troppo agli avversari. Abbiamo messo in campo le nostre caratteristiche difensive e grazie a questo siamo riusciti a vincere la partita, credo, meritatamente. Sono contento”

L’avere affrontato la gara in modo positivo e impattante è stata una chiave rispetto ad altre partite?

“Sì quello può essere un fattore, ma la cosa più importante è stata nell’ultimo quarto quando loro si sono messi a zona, ma hanno sbagliato la tripla per andare sul +1 e grazie ad una nostra difesa intensa abbiamo piazzato sei punti consecutivi che ci hanno permesso di riprendere il distacco sufficiente per avere respiro. Questa è stata la chiave della gara. Siamo stati bravi a mantenere il trend positivo”.

Si è vista una Germani nella migliore versione di se stessa, capace di reagire al momento di difficoltà?

“Siamo stati più centrati nei nostri ruoli. Abbiamo fatto meno giochi in attacco ma con idee più chiare. Io e Naz dobbiamo creare vantaggio per gli altri. Stasera sono contento di avere fatto 17 tiri che sono tanti ma soprattutto di avere fatto anche 6 assist e Naz lo stesso. Sono tranquillo e mi prendo volentieri le mie responsabilità. Nonostante tutto abbiamo perso 17 palloni che sono tanti. Dovremo riuscire a limitare anche quelli per avere ancora più margini”.

condividi news

ultime news