MOLIN: ”SIAMO TORNATI A COMPETERE. BRESCIA PUO’ BATTERE MILANO”

L’allenatore della Dolomiti Energia Trento: ”Peccato per qualche palla persa di troppo. La semifinale che attende la Germani è tutt’altro che scontata”

Pesaro. Anche se si tratta della dodicesima sconfitta nelle ultime tredici partite tra Serie A, Eurocup e Coppa Italia, l’allenatore della Dolomiti Energia Trento Lele Molin è tutto sommato soddisfatto della prestazione fornita dalla sua squadra.

Ve la siete giocata fino alla fine, cosa è mancato?

“Il desiderio e l’intensità con cui abbiamo giocato, rispondendo colpo su colpo a una squadra che ci ha messo in difficoltà, ci ha portato a perdere qualche palla di troppo. Stiamo uscendo da un periodo difficile, sono sicuro che potremo competere per alti livelli. Ora questa pausa ci permetterà di rigenerarci, per via del fitto calendario abbiamo avuto poche possibilità per lavorare insieme. Stavolta andiamo a casa con un sapore diverso, questa prestazione mi auguro ci possa aiutare per tornare a competere come quando eravamo tutti sani e non abbiamo dovuto far fronte ad altri imprevisti”. 

Pensa che la semifinale tra Milano e Brescia sia una gara dal risultato scontato ?

“Brescia arriva a questo appuntamento in grande fiducia, non è affatto scontato che perda con Milano. In una gara a eliminazione diretta non c’è mai niente di sicuro, il prognostico è per esperienza e roster sicuramente dalla parte di Milano, ma non credo propro che sia una partita dal risultato chiuso in partenza. Anzi per alcuni versi Brescia ha le armi per mettere in difficoltà Milano. Magro sa benissimo come fare”.  

condividi news

ultime news