MORETTI: ”CI SONO MANCATE LE ENERGIE PER CONTINUARE A ESEGUIRE IL PIANO PARTITA, MA IL MERITO E’ ANCHE DI BRESCIA”

Pesaro. Tocca a Davide Moretti (nella foto mentre cerca di fermare una penetrazione di Laquintana) l’ingrato compito di commentare la sconfitta della Carpegna Prosciutto Pesaro.

Grande amaro in bocca?

”Per trenta minuti siamo riusciti a disputare una buona partita poi ci è mancata l’energia per continuare ad eseguire il piano partita. Potevamo e dovevamo essere più lucidi per eseguire i giochi. Questa penso, quantomeno a caldo, sia stata la chiave della nostra sconfitta”.

Ci sono anche i meriti di Brescia?

”Assolutamente sì. Il fatto che siano riusciti ad alzare l’intensità sia in attacco che in difesa ci ha messo in difficoltà e le nostre lacune negli ultimi dieci minuti si sono visti ancora di più”.

Come si riparte dopo questa sconfitta?

”Sarà giusto riguardare agli errori, ma pensare già anche alla prossima partita. Dobbiamo ripartire come dopo la sconfitta di Reggio Emilia, una partita che non abbiamo mai avuto in mano, ma dopo la quale abbiamo portato a casa due vittorie importanti”.