GERMANI CON IL SECONDO POSTO A -2, BROWN AD UN PASSO E SCARIOLO A BRESCIACANESTRO.COM DICE: “SARA’ UNA COMPETITOR NEI PLAY OFF”

Milano perde il big match con la Virtus Bologna, Brescia la tallona e ora cerca di chiudere per l’acquisto dell’ex brindisino. Il coach dei felsinei: ”Ho voglia di testare le rinnovate ambizioni della squadra della mia città”

Bologna. A cinque giornate dalla fine della stagione regolare, la Germani mercoledì andrà in casa di Tortona per chiudere anche aritmeticamente il discorso terzo posto (+10 sui piemontesi), ma si riscopre pure a -2 dalla seconda piazza dopo che Milano è stata battuta nel big match dalla Virtus Bologna. E anche se i milanesi hanno una gara in meno della Leonessa, sognare non costa nulla. In tema di mercato intanto sembra sempre più vicino l’approdo a Brescia del pivot John Brown.

John Brown quando giocava con Brindisi

Dopo la bella e netta vittoria per 83-65 sull’Armani Exchange Milano, nella cornice infuocata da un pubblico delle grandi occasioni, esprimendo una dimensione difensiva eccellente, abbiamo chiesto nella sala stampa del palasport di Casalecchio, al coach della Segafredo Virtus Bologna Sergio Scariolo, se questa Germani potrà impensierire Bologna e Milano durante i play offs.

Ci ha risposto molto francamente che “assolutamente sì, se una squadra che vince 14 partite consecutive non ti impensierisce, vuol dire che non hai tanti neuroni! E’ un’avversaria che affronteremo presto in casa e che misureremo; ho anche voglia di giocarci perché è una bellissima realtà, tra l’altro della mia città. E’ una realtà con la quale sicuramente bisogna fare i conti e addirittura con l’ambizione, per quello che si sente dire, di voler incorporare ancora giocatori di altissimo livello, quindi la risposta è assolutamente sì, può impensierire” ha detto Scariolo in esclusiva a noi di Bresciacanestro.com

Sergio Scariolo coach della Virtus Segafredo Bologna in conferenza stampa dopo la vittoria sull’Olimpia Milano