GERMANI BRESCIA-UNAHOTELS REGGIO EMILIA: 99-64 (TABELLINO E CRONACA DEL MATCH)

Brescia. La Germani asfalta Reggio Emilia, torna subito alla vittoria dopo il ko con Tortona, e a tre giornate dalla fine è aritmeticamente certa del terzo posto.

A seguire: commento, pagelle, interviste e le foto del match!

TABELLINO

GERMANI BRESCIA: Gabriel 19 (6/12 da 3), Moore 12 (1/3, 2/3), Mitrou-Long 15 (3/4, 3/5), Mobio (1/1 da 3), Petrucelli 5 (1/3, 1/3), Della Valle 24 (4/7, 3/4), Eboua 3 (1/2 da 2), Parrillo 5 (1/1, 1/2), Cobbins n.e., Burns 4 (1/5 da 2), Laquintana 9 (0/2, 3/5), Moss (0/2, 0/1). All. Magro

UNAHOTELS REGGIO EMILIA: Thompson jr 6 (1/8 da 2), Hopkins 7 (3/4, 0/2), Baldi Rossi 4 (0/2, 1/2), Strautins 12 (2/2, 2/6), Crawford 12 (4/6, 1/3), Colombo n.e., Soliani n.e., Cianciarini 10 (3/4, 1/3), Johnson 10 (4/6, 0/3), Larson 3 (0/1, 1/1). All. Caja

Arbitri: Rossi, Paglialunga, Boninsegna

Note: Parziali 21-16, 54-32, 79-55. Tiri da 2: Bs 32/65, Re 23/53. Tiri da 3: Bs 20/36, Re 6/20. Liberi: Bs 15/20, Re 12/16. Rimbalzi: Bs 44 (15 off, Burns 9), Re 22 (2 off; Johnson 4). Perse: Bs 11 (Burns 2), Re 13 (Hopkins 5). Recuperate: Bs 4 (Burns 2), Re 9 (Thompson 2). Assist: Bs 27 (Della Valle 6), Re 15 (Cinciarini 8). Spettatori: 2607

Il pullman con il quale l’UnaHotels Reggio Emilia è arrivata al PalaLeonessa

DIRETTA MATCH

Cobbins ha effettuato tutto il riscaldamento e potrebbe tornare a giocare per qualche minuto.

Nel pre partita il patron Mauro Ferrari ha presentato al pubblico del PalaLeonessa il nuovo acquisto John Brown per il quale c’è stata un’ovazione e lo striscione ”Benvenuto Giovanni Marrone”

Quintetti: Mitrou Long, Della Valle, Petrucelli, Gabriel, Burns; Cinciarini, Larson, Johnson, Strautins, Hopkins.

PRIMO QUARTO

2’ 3-0 Un gioco da 2+1 di Della Valle apre le danze.

3’ 6-0 Tripla di Gabriel e time out chiesto da Caja.

Subito due cambi per Reggio Emilia: Thompson e Baldi Rossi per Larson e Hopkins.

4’ 9-0 Prima lo 0/1 in lunetta di Della Valle poi contropiede dello ”sbarbato” Mitrou Long in campo aperto.

5’ 9-2 Dopo 4’ e 36” anche Reggio trova la via del canestro con Cinciarini.

6’ 11-5 Della Valle per Brescia e ancora Cinciarini stavolta da 3

-4’ e 21” 11-6 Thompson 1/2

-3’ e 40” 14-6 Della Valle da 3

-3’ e 03” 16-6 Mitrou Long in penetrazione appoggiandosi al tabellone

-2’ e 47” 16-8 Thompson 2/2 in lunetta

-2’ e 39” 17-8 Gabriel 1/2 ai liberi

-2’ e 11” 17-11 2+1 di Johnson

-2’ e 02” 20-11 Mitrou Long da 3

-1’ e 38” 20-12 Baldi Rossi 1/2 in lunetta

-1 e 18” 20-13 Thompson 1/2 in lunetta

-53” 21-13 Eboua 1/2 in lunetta

-31” 21-16 Crawford da 3

FINALE PRIMO QUARTO: 21-16. (Della Valle 9, Mitrou-Long 7; Cinciarini 5, Thompson 4). Da 2: Bs 3/5 (60%); Re 2/7 (29%). Da 3: Bs 3/10 (30%), Re 2/4 (50%). Liberi: Bs 6/9 (67%); Re 6/9 (67%). Rimbalzi: Bs 10 (3 off)- Re 8 (1 off). Perse: Bs 2; Re 4. Recuperate: Bs 2; Re 1. Assist: Bs 4; Re 2.

SECONDO QUARTO

-9’ e 06” 23-16 Burns da sotto

-8’ e 24” 25-16 Moore 2/2 in lunetta.

Magro sta dando più spazio del solito ai componenti del secondo quintetto.

-8’ e 04” 25-18 Hopkins

-7’ e 44” 28-18 Tripla di Laquintana

-7’ e 04” 28-20 Strautins uscendo dal blocco da una rimessa

-6’ e 09” 31-20 Gabriel da 3, massimo vantaggio Brescia

-5’ e 25” 33-20 Della Valle in penetrazione

-5’ 33-22 Crawford

-4’ e 07” 33-24 Crawford da sotto

-3 e 46” 36-24 Tripla di Della Valle (14 punti per Amedeo)

-3’ e 23” 36-25 Hopkins 1/2 in lunetta

-3’ e 08” 36-28 Strautins da 3 punti

-3’ e 01” 38-28 Della Valle 2/2 in lunetta

-2’ e 46” 40-28 Strepitosa penetrazione di Petrucelli, di potenza

-1’ e 47 42-28 Moore in penetrazione

-1’ e 31” 42-30 Thompson

-1’ e 16” 45-30 Moore da 3

-46” 45-32 Crawford

-44” 49-32 Gioco da 4 punti di Della Valle (20 punti)

-24” 52–32 Gabriel da 3

-1” 54-32 Della Valle in campo aperto dopo stoppata e rubata di Gabriel.

FINALE SECONDO QUARTO: 54-32. Con un parziale nel quarto di 33-16 Brescia scappa via (Della Valle 22, Gabriel 10; Crawford 7, Thompson 6). Da due: Bs 8/19 (42.1%), Re 8/15 (53.3%). Da tre: 9/16 (56.3%), Re 3/9 (33.3%). Liberi: Bs 11/16 (68.8%), 7/11 (63.6%). Rimbalzi: Bs 21 (8 off), Re 13 (1 off). Perse: Bs 5, Re 10. Recuperate: Bs 3, Re 4. Assist: Bs 13, Re 8.

TERZO QUARTO

-9’ 57-32 Tripla di Gabriel

-8’ e 20” 60-32 Gabriel da 3

-8’ e 02” 60-35 Johnson da 3

-7’ e 45” 63-35 Mitrou-Long da 3

-7’ e 12” 63-37 Hopkins

-6’ e 58” 65-37 Burns 2/2

-6’ e 39” 65-39 Hopkins

-6’ e 22 68-39 Petrucelli da 3

-6’ e 03” 70-39 Mitrou Long

Dato ufficiale spettatori: 2.607

-5’ e 39” 70-41 Johnson

-5’ e 25 73-41 Mitrou Long da 3 (15 punti per lui)

-4’ e 41” 76-41 Gabriel da 3. Alla Germani entra tutto.

-4’ e 34” 76-44 Gioco da 3 punti di Cinciarini

-3’ e 36” 76-47 2+1 di Johnson

Fallo tecnico a Petrucelli

-3 e 18” 76-48 Crawford 1/1 in lunetta

-3’ e 01” 76-50 Johnson da sotto

Stoppata di Laquintana su Thompson !!!

– 1 e 46” 79-50 Moore da 3

-1’ e 27” 79-52 Crawford

-38” 79-55 Baldi Rossi da 3

FINALE TERZO QUARTO: 79-55 Brescia vince anche questo quarto (25-23). (Della Valle 22, Gabriel 19; Crawford, Johnson e Cinciarini 10). Da due: Bs 9/23 (39%), Re 15/25 (60%). Da 3: Bs 16/26 (62%), Re 5/14 (36%). Liberi: 13/18 (72%), 10/14 (71%). Rimbalzi: Bs 29 (11 off), Re 17 (2 off). Perse: Bs 8, Re 12. Rcuperate: Bs 4, Re 7. Assist: Bs 20, Re 13.

QUARTO QUARTO

-8 e 54”: 82-55 Laquintana da 3

-8 e 18”: 85-55 Laquintana da 3

-7’ e 15” 87-55 Realizza anche Parrillo. Nove giocatori a segno sui 10 scesi in campo (manca solo Moss. Mobio e Cobbins non sono ancora entrati).

-5’ e 13” 89-55 Della Valle appoggiandosi al tabellone. Gli Irriducibili cantano: ”Ale Magro alè”.

-4’ e 05” 89-57 Crawford

-3’ e 45” 92-57 Parrillo da 3

-2’ e 24” Tutto il PalaLeonessa canta “Madonnina dai riccioli d’oro”

-1 e 58” 94-57 Schiacciata di Paul Eboua

-1’ e 47” 94-59 Strautins

Parte anche il coro ”Mauro alè, Mauro Ferrari”

Entra anche Mobio.

”Salta con Matteo Bonetti”. E Matteo si mette a saltare in parterre dove ha seguito il match vicino a Marco Palumbo.

-1’ 99-61 Il PalaLeonessa esplode per la bomba del giovanissimo Mobio (classe 2004). Dieci giocatori a segno sugli undici utilizzati (solo capitan Moss a secco)

-14” 99-64 Strautins da 3

La Germani rinuncia all’ultimo attacco dove avrebbe potuto toccare quota 100.

FINALE: 99-64. Germani aritmeticamente certa del terzo posto.

condividi news

ultime news