BURNS: “RAGGIUNTI I PRIMI OBIETTIVI, PERCHE’ NON PUNTARE ALLO SCUDETTO?”

L’ala-pivot ospite di ”Basket Time 2.0” su VideoBrescia Sport e i canali Facebook di Bresciacanestro e di Cristiano Tognoli: ”Appena ho saputo di John Brown ho pensato che era il giocatore ideale per noi”

Brescia. Christian Burns ci crede. L’ala-pivot della Germani è intervenuto ieri a “Basket Time 2.0”, la trasmissione in onda su VideoBrescia Sport e sulle pagine Facebook di Bresciacanestro e di Cristiano Tognoli parlando della situazione della squadra di Magro e delle prospettive da scudetto. 

Christian Burns ieri a “Basket Time 2.0”

Anche tu ogni tanto ti dai un pizzicotto per capire se è tutto vero quello che sta succedendo?

“Stiamo lavorando duro dalla scorsa estate e ci sta che raccogliamo i frutti. Certo all’inizio pochissimi avrebbero puntato sulle nostre capacità per raggiungere un simile obiettivo. Vi posso però assicurare che faccio il professionista da almeno 15 anni e non mi era mai capitato di giocare in un gruppo così affiatato”. 

Si può pensare di puntare addirittura allo scudetto?

“A inizio stagione avevamo l’obiettivo della stagione, una volta raggiunto quello abbiamo alzato l’asticella raggiungendo i play off, in seguito abbiamo addirittura centrato il terzo posto. Non vedo a questo punto perchè non dovremmo lottare anche noi per il titolo. E’ vero che se riusciremo a superare il primo turno dovremo scontrarci con squadre fortissime come Virtus Bologna e Milano, ma anche noi potremmo essere un problema per loro”. 

Cosa ha portato John Brown?

“Abbiamo ho saputo che sarebbe arrivato ho detto ai miei compagni che si trattava del giocatore ideale per il nostro tipo di squadra. Ha forza, energia, leadership, corsa. Anche in allenamento ha portato grande intensità”. 

Può essere il plus che fosti tu quando arrivasti alla sesta giornata nel primo anno di serie A della Germani?

“Si tratta di momenti e squadre diverse, ma sicuramente John può essere per noi quel plus che ci aiuta a fare un salto di qualità e quindi a poter sfidare anche le favorite per lo scudetto”. 

condividi news

ultime news