AJO’ GERMANI

Questo lunedì sera l’esordio stagionale della Leonessa nei play off davanti al proprio pubblico: contro il Banco di Sardegna Sassari gara 1 dei quarti di finale alle 20.45

Brescia. Dalla settimana scorsa dopo l’evento Bonera, con l’ultimo festeggiamento alla sede di San Zeno e la partita di domenica scorsa a Bologna che abbassava il sipario sulla regular season, sembra quasi che si siano spenti, giustamente, i riflettori sui giocatori della Germani, e la squadra è come andata in un “ritiro prolungato” a significare che ora si sta facendo ancora di più sul serio e si deve raggiungere la massima concentrazione e raccogliere le migliori energie in vista di una serie che potrà essere appassionante quanto esaltante con grandi emozioni a cui attingere per cercare di fare il meglio in questa meritatissima fase finale conquistata con largo anticipo. Se Sassari, come ha detto il Presidente Stefano Sardana ai microfoni di Dinamo TV, vi parteciperà da underdog, la Leonessa vi entra da terza della classe ma, e non è scaramanzia, i ragazzi di Alessandro Magro, record a parte, sanno già che sarà come l’inizio di un campionato tutto nuovo che potrà durare il lampo di tre/cinque partite oppure potrà prolungarsi diventando una sorprendente camminata verso l’Olimpo dello scudetto. Saremmo tanto curiosi di sapere come ha vissuto ognuno di loro questa settimana di avvicinamento, ma lo capiremo non appena li si vedrà far scricchiolare le scarpette sul parquet amico del PalaLeonessa A2A. Questo lunedì sera cominciano i play off della Germani: alle 20.45 il primo ciak con il Banco di Sardegna Sassari. Terza contro sesta.

Fattore campo. I play off, è vero, sono un campionato a sé, tuttavia pensiamo che il fattore campo in questo caso abbia ancora un grande valore e giocare le prime due sfide in casa darà sicuramente una maggiore serenità, ma anche un buono slancio visto che il pubblico bresciano, ne siamo convinti, risponderà, come ogni evento speciale si merita ovvero con grande entusiasmo accorrendo a sostenere una squadra che finora ha veramente fatto sognare la città. Essere scaramantici non è l’atteggiamento che vogliamo avere: siamo convinti che i giocatori di Alessandro Magro abbiano grandissime probabilità di piazzare due bei colpacci garantendosi un buon vantaggio sugli avversari per andare in terra sarda con ambizioni anche maggiori di quanto non ve ne siano adesso.

I temi del match. Brescia si presenta con il roster di inizio stagione e l’aggiunta di John Brown III a dare un plusvalore ad un gruppo che ha veramente dimostrato una potenzialità e una coesione speciali e che, crediamo, sarà il collante anche di questi play off, al di là delle caratteristiche tecniche e dei talenti. Pensiamo che il feeling raggiunto tra i giocatori sarà la grande forza, assoluta protagonista. Siamo impazienti di ammirare i canestri e le giocate dell’MVP del campionato, Amedeo Della Valle, le evoluzioni di Mitrou-Long (miglior rookie LBA di quest’anno), il tridente difensivo Petrucelli-Moss-Brown III nonché la grinta di Laquintana, le incursioni in area di Moore e le schiacciate di Mike Cobbins oltre a Kenny Gabriel che fa il suo lavoraccio nel pitturato deliziandoci con la sua sinuosità verso canestro quando non sorprende l’avversario con il suo efficace tiro dalla lunga. Ma come non citare i sempre pronti Sasà Parrillo e il giovane seppur non timido Ivan Mobio.

La Dinamo Sassari invece di cambiamenti, partenze e innesti ne ha vissuti diversi in una stagione iniziata sottotono, ma che nell’ultima fase ha ritrovato il giusto equilibrio di gruppo e la giusta motivazione grazie sicuramente al lavoro di coach Bucchi (subentrato a novembre a Cavina) e al ritorno del forte centro Bilan. Ma Sassari è squadra ben dotata di giocatori molto tenaci come Stefano Gentile, insieme al “professor” Logan, deus ex machina di grande esperienza e classe innegabile nonostante l’importante età anagrafica, a cui la squadra si affida spesso per trovare un buon equilibrio. Buonissimo punto di riferimento tra gli esterni è l’ala Bendzius, spesso protagonista e risolutore dei match. Attenzione a Diop che può benissimo giostrarsi, vista la rapidità di movimenti di cui è dotato, tra il ruolo di centro e quello ala. Crediamo che la serie tra la Germani e la Dinamo Sassari potrà offrire delle buone emozioni. Per fare un pronostico osiamo pensare in grande e dichiariamo che Brescia (vittoriosa sia all’andata che al ritorno in regular season) è pronta a non farsi sorprendere, ma a sorprenderci per non dover dire, alla Vasco, “Odio i lunedì…”.

Con Bresciacanestro. Dalle 20.15 diretta video del pre-partita sulle pagine Facebook del nostro quotidiano on-line e del nostro direttore Cristiano Tognoli. Diretta anche nell’intervallo e delle interviste a fine gara. Dalle 20.40 su Bresciacanestro.com la cronaca testuale e a seguire commento, pagelle, interviste e foto della gara.

condividi news

ultime news