GERMANI, I “TORI” DEL KAPFENBERG PER SALUTARE IL TRAINING CAMP

Occasione per aumentare i giri del motore seppur a ranghi ridotti (stesso roster del match con Kleb Ferrara) nel secondo scrimmage di pre-season. Appuntamento questa domenica al PalaRomele di Pisogne ore 18 con ingresso gratuito. Poi il rientro in città

Ponte di Legno. Si è volatilizzata la fresca settimana in Valle della squadra di coach Alessandro Magro dove si è potuto anche assistere a 3 allenamenti a porte apert quindi famigliarizzare con i nuovi arrivati in casa Germani (Akele, Cournooh, Odiase, Caupain, Massinburg) tastando lo stato di forma delle vecchie conoscenze (Gabriel, Amedeo della Valle, Petrucelli fresco di cambio di numero di maglia al #11, Cobbins, Burns, Laquintana e Moss), oltre ai due aggregati Stumbris e Viglianisi con il supporto degli U19 Ghidini, Sambrici, Santi e Tanfoglio.

Presenti e assenti. L’ufficio stampa del club informa che nel secondo scrimmage di questa domenica con il Kapfenberg (ore 18, PalaRomele di Pisogne, ingresso gratuito), verrà impiegato lo stesso roster del +40 con Kleb Ferrara; si dovrà ancora attendere per vedere in campo C.J. Massinburg (si sta allenando a scartamento ridotto), Kenny Gabriel in recupero graduale dall’infortunio di Sassari, John Petrucelli e Christian Burns ancora a riposo precauzionale. Nonostante gli assenti e il relativo valore degli avversari, a loro volta con un paio di assenze pesanti, la prima prova di gioco vero ha dato buone indicazioni sia dal punto di vista tecnico che sulla costruzione del gruppo. Coach Magro ha già avuto modo di fare appunti sulla difesa e un po’ si preoccupa del possibile ritardo di preparazione di alcuni dei suoi anche se in campo si sono visti buoni sforzi nel connettersi nella circolazione di palla e nelle dinamiche di attacco, ma soprattutto si è già capito (anche se ci sarà da affinare ovviamente) di poter contare difensivamente su giocatori come Odiase, si è notata la velocità di esecuzione senza palla Nicola Akele, un Troy Caupain ancora in fase di rodaggio mentre Della Valle, Laquintana e Moss sembra non abbiano mai staccato dalla scorsa stagione. L’amichevole di questa domenica sarà già un assaggio di livello superiore e darà nuovi spunti per capire cosa potremo attenderci dalla Germani di questa stagione. Nel roster ci saranno: Nicola Akele, David Reginald Cournooh, Amedeo Della Valle, Troy Caupain, Michael Cobbins, Gabriele Ghidini, Tommaso Laquintana, David Moss, Tai Odiase, Giovanni Sambrici, Giovanni Santi, Roberts Stumbris, Nicolas Tanfoglio e Kenneth Viglianisi. Dopo la gara la Germani farà rientro in città per preparare il prossimo test, mercoledì a Casnate con Bernate contro la Cantù degli ex Santoro e Dario Hunt.

Gli avversari. I Kapfenberg Bulls (che nel palmarès annoverano 7 campionati austriaci, 6 coppe d’Austria e 5 Supercoppe d’Austria) arrivano da tre settimane di preparazione e a meno di 24 ore dall’amichevole con la Nutribullet Treviso, giocata questo sabato a Pordenone e finita 84-65 per i veneti, i “tori” di coach Mike Coffin si preparano ad uno scrimmage di lusso con quella che ritengono essere una delle top squadre del campionato italiano come sottolinea lo stesso giemme Michael Schrittwieser sul sito del club: “Preferisco sempre avversari di preparazione di alta qualità perchè puoi facilmente stimare dove dovrebbe portarci il percorso. Certo, questo è ora almeno un numero di scarpa troppo grande per noi, ma per noi non si tratta di risultati bensì di ulteriore sviluppo”. Tra i nuovi i biancoverdi schiereranno due guardie americane Milos Latkovic e Rathen Cartner, Greg Lee e Simon Okoro in ala, Brad Greene come centro.

Vivetela con noi. Bresciacanestro.com vi proporrà la cronaca testuale del match dalle 18, a seguire interviste e commento. A fine partita diretta video sulle pagine Facebook di Bresciacanestro e di Cristiano Tognoli. Il match verrà trasmesso sulla pagina Facebook e su quella Youtube della Pallacanestro Brescia.

(Nella foto in evidenza Akele e Odiase. Credits Pallacanestro Brescia)