MAGRO: “CONTRO BOURG EN BRESSE DOVREMO DIFENDERE FORTE. OCCHIO A PALMER, FLOYD E MIKE”

Brescia. Alla vigilia del match di Eurocup contro i francesi di Bourg en Bresse, Alessandro Magro ha svelato le sue sensazioni all’ufficio stampa della Pallacanestro Brescia.

“Torniamo a giocare in casa, in una partita di EuroCup estremamente difficile, contro una squadra che ha mantenuto 7 elementi del roster della scorsa stagione – il pensiero di coach Alessandro Magro -. I giocatori di Bourg si conoscono bene, giocano una pallacanestro estremamente efficace, sono bravi a condividere il pallone in attacco e hanno dei giocatori capaci di creare vantaggi notevoli, come Palmer e Floyd tra gli esterni e Mike tra i lunghi. La loro forza, comunque, è data dalla capacità di giocare una pallacanestro corale, fatta di tante penetrazioni, passaggi e dalla condivisione del pallone. Bourg-en-Bresse ha la quarta migliore difesa di tutta l’EuroCup, i suoi giocatori sanno proteggere l’area e sanno aiutarsi in difesa e tutto questo rende quella francese una delle migliori squadre che abbiamo incontrato fino ad ora, non a caso l’unica squadra imbattuta di tutta l’EuroCup”.

“Da parte nostra, ci aspettiamo una prova difensiva migliore rispetto a quella che abbiamo mostrato nella partita persa in casa con Pesaro – prosegue l’allenatore della Germani -. Abbiamo bisogno di una partita in cui tutti diano il proprio contributo, soprattutto da un punto di vista difensivo. Sappiamo quanto attraverso questa gara passi la nostra voglia di continuare a crescere, nonostante la battuta d’arresto e l’amarezza che c’è dopo una sconfitta casalinga maturata in questo modo. Sappiamo che il nostro pubblico continua a sostenerci e lo farà anche nella partita di martedì, che sarà un banco di prova importante per il nostro percorso, poiché ogni partita ci può dare degli spunti sui quali lavorare sempre meglio per crescere e farci trovare pronti nei momenti importanti della stagione. Già da martedì sera saremo pronti a vendere cara la pelle per provare a battere la capolista e raggiungere la prima posizione del girone”.

condividi news

ultime news