FAUTHOUX: “BRAVI NOI A DIFENDERE FORTE SULL’ULTIMO POSSESSO DI BRESCIA”

Il coach di Bour-en-Bresse soddisfatto per la quarta vittoria in quattro partite: “Rispettato il piano partita, volevamo difendere forte su tutti non solo su Petrucelli”

Brescia. “Volevamo avere il controllo della partita e l’abbiamo fatto. Sappiamo che Brescia ama correre e che ha ottimi tiratori dall’arco. Abbiamo fatto una bella gara da tutti i punti di vista e rispettato il nostro piano partita non concedendo a Brescia di raggiungerci nel finale. Siamo molto soddisfatti”. Comincia così il commento nel dopo gara di Frédéric Fauthoux, coach di Bourg-en-Bresse che vincendo al PalaLeonessa resta a punteggio pieno nel girone 1 di Eurocup dopo quattro partite.

Avete limitato Petrucelli per tutta la partita costringendolo a diversi errori e limitandolo a soli 6 punti realizzati, avete studiato una difesa specifica su di lui?

“Conosciamo che tipo di giocatore è, ma il nostro obiettivo era di difendere forte su tutti i giocatori di Brescia e così è stato, non ci siamo focalizzati solo su di lui nel nostro piano partita”. 

Avrete sicuramente visto il finale di partita con Ulm, in cui Brescia ha giocato l’ultimo possesso per andare al supplementare: vi aspettavate quindi lo stesso schema visto che si è ripetuta la scena? 

“Certo, abbiamo visto la partita di Brescia a Ulm e nell’ultimo possesso volevo che i miei giocatori chiudessero l’area come prima cosa e impedissero il tiro da 3 punti. Poi abbiamo messo grande pressione a tutti i loro giocatori. Non avevamo una difesa già pronta per quella situazione nello specifico, ma siamo stati molto bravi a non farli segnare”.

Andrea Cugola

condividi news

ultime news