GERMANI: CON TRIESTE UNA PROVA DELLA VERITA’

Questo sabato alle 20.30 trasferta in terra giuliana per la squadra di Magro, reduce dalla sconfitta in Romania che ha portato il bilancio stagionale a un poco lusinghiero record di 7 sconfitte in 12 partite

Brescia. E’ solo novembre, per dirla alla Chacho Rodriguez (dialogando con Ettore Messina prima della partita di Eurolega Milano-Real Madrid lo scorso 3 novembre), ma novembre sta anche finendo ed è tempo di mettere tanto fieno in cascina per i giocatori della Germani per garantirsi un caldo e sereno Natale.

Motivazione, grinta e concentrazione. Grande dovrà essere la motivazione della squadra di coach Magro che questo sabato alle 20.30, in terra giuliana, si troverà ad affrontare una Pallacanestro Trieste di budget e ambizioni decisamente più modeste, ma che sarà pronta a fare scintille contro il roster più “quotato”. Con la mente più sgombra, la pressione da gara viene vissuta più serenamente è indubbio, e per i biancoblù un conteggio che parla di 7 sconfitte in 12 incontri tra campionato ed Eurocup, maturate peraltro da una difesa poco incisiva, potrebbe valere il rischio di uno scivolone sulla classica buccia di banana al PalaRubini. Pur non volendo parlare ancora di crisi aperta relativamente al “caso” Massinburg, sempre senza Caupain (non una sciocchezza aihmé), l’ottava giornata di regular season sarà una cartina al tornasole per il club bresciano. C’è bisogno di grandi motivazioni e della convinzione di essere una delle squadre più forti dove talento e dedizione la sanno fare da regine. Solo con una mentalità vincente questo sabato all’Allianz Dome si potrà incassare quella che sarebbe la prima vittoria fuori casa in campionato.

Bivio. Nel giro di tre giorni, la Germani è passata dalla bella e solida prestazione con Tortona alla sconfitta in Eurocup di Cluj Napoca dove ancora una volta la difesa si è sgretolata troppo presto. Qual è la vera Germani? Trieste darà qualche risposta e poi martedì di nuovo in campo, in casa con Venezia per la sesta giornata di Eurocup che pure chiama la necessità di una vittoria. Brescia è di fronte a un bivio, il primo vero bivio stagionale. La Pallacanestro Trieste ha 4 punti, 2 in meno della Germani: nell’ultimo turno ha perso 98-81 a Milano, ma dopo essere stata in partita fino al 55 pari.

L’avversaria. La squadra allenata da Marco Legovich, prima del ko al Mediolanum Forum, aveva collezionato le due vittorie di fila espugnando Napoli e battendo Sassari a Trieste. Di recente si è anche allungata con il ritorno di Lever e l’arrivo di Ruzzier dalla Virtus Bologna, un cavallo di ritorno. Gaines è il tiratore esperto, Bartley un uomo di punti ed energia sull’esterno, anche Davies e Pacher sono bocche da fuoco sulle quali prestare grande attenzione. Spencer e Vildera i pivot. Campogrande e Deangeli le alternative dalla panchina.

Seguitela con noi. Trieste-Germani verrà trasmessa in diretta dalle 20.30 su RadioBruno Brescia (92.200, 93.300, 94.700 e in streaming su www.radiobrunobrescia.it) con la voce di Cristiano Tognoli. Su Bresciacanestro.com la cronaca testuale, a seguire voti, commento, interviste, pagelle con giudizi e foto del match.

condividi news

ultime news