BUCCHI (SASSARI): “TESTA A BRESCIA, ANCHE SE NON MI È ANCORA PASSATO QUANTO ACCADUTO DOMENICA…”

Il coach del Banco di Sardegna che lunedi ospita la Germani: “Treier potrebbe recuperare, Gentile ancora non si sa intanto ringrazio Raspino, Devecchi, Chessa e Gandini”

Sassari. Il coach di Sassari Piero Bucchi, ancora scosso dal trattamenti arbitrale complici, a suo avviso, nella sconfitta subita a Venezia, in conferenza stampa ha parlato del match di lunedì 2 gennaio che vedrà impegnato il suo Banco di Sardegna Sassari nella prima partita casalinga del nuovo anno con la Germani di Alessandro Magro: “Non mi è ancora passata, ma lasciamo stare guardiamo avanti e concentriamo le nostre energie su Brescia, che sta giocando benissimo, ha un roster molto competitivo ed è in lotta per le Final Eight. Noi siamo convinti della bontà del nostro lavoro, ci stiamo allenando molto bene, abbiamo avuto molti problemi di infortuni e influenze, speriamo di poter essere presto al completo. Quanto accaduto domenica a Venezia non mio è ancora passato (chiaro riferimento all’arbitraggio che lui e patron Sardara hanno fortemente contestato, ndr), ma concentriamo le nostre energie su Brescia, che sta giocando benissimo, ha un roster molto competitivo ed è in lotta per le Final Eight. Noi siamo convinti della bontà del nostro lavoro, ci stiamo allenando molto bene, abbiamo avuto molti problemi di infortuni e influenze, speriamo di poter essere presto al completo

Cosa ha detto ai suoi giocatori in questi giorni?

Ho ringraziato davanti a tutto il gruppo Devecchi, Chessa, Raspino e Gandini, sono ragazzi esemplari che non solo ci danno una grossa mano in allenamento e sono sempre positivi, ma quando vengono chiamati in causa danno sempre il massimo, non posso far giocare tutti, ci sarebbe confusione, devo fare delle scelte, ma per esempio Tommy (Raspino, ndr) a Malaga, Chessa in casa con Napoli e Gandini con Jack (Devecchi, ndr) a Venezia hanno giocato ottime partite e non è facile, per questo li ho voluti ringraziare davanti a tutti. Non voglio essere ripetitivo ma è un dato di fatto che dopo la sosta la squadra sta avendo l’atteggiamento giusto in allenamento e in campo, sono fiducioso, se riusciamo ad avere tutti possiamo sicuramente dire la nostra ed essere competitivi ”

Anche Sassari poi deve fare i conti con gli infortuni: “Kaspar Treier deve un po’ convivere con il dolore, ma potrebbe recuperare per lunedì, vediamo Stefano Gentile che sta cercando di ritrovare la condizione e aumentare il carico, non so se ci sarà con Brescia, vediamo giorno per giorno”.