GERMANI, DIPENDE ANCORA TUTTO DA TE: SE VINCI IL DERBY VAI A TORINO

A 40’ dalla fine del girone d’andata, Brescia è ottava in solitaria: una posizione che la porterebbe a giocare contro Milano, Bologna o Tortona il primo turno di Coppa Italia. Ma può anche chiudere sesta e persino qualificarsi perdendo a Verona

Brescia. Si è completata la penultima giornata del campionato di serie A e la Germani, nonostante la sconfitta con Trento, resta padrona del proprio destino. Ottavi in classifica in posizione solitaria, gli uomini di Magro se dovessero vincere il derby di domenica alle 20 a Verona con la Tezenis staccherebbero il pass per le Final Eight di Coppa Italia. C’è anche la possibilità di andare a Torino in caso di sconfitta, ma occorre che Brindisi perda a Sassari.

Nella giornata di lunedì la LegaBasket dovrebbe pubblicare il prospetto con tutte le possibilità di arrivi a pari punti e di classifiche avulse per capire se, in caso di arrivo alla pari a quota 16 (dove ci sono Trento, Pesaro, Varese e Venezia), Brescia (che di punti ne ha 14) potrebbe migliorare l’ottavo posto, che l’accoppierebbe a una tra Milano, Virtus Bologna e Tortona con i piemontesi che possono anche chiudere primi se battessero Milano nello scontro e la Virtus Bologna perdesse in casa con Venezia. Per chiudere sesta, la Germani deve vincere e ritrovarsi a 16 con Varese e Venezia.

La Germani domenica avrà un piccolo vantaggio: la partita di Verona sarà l’ultima della giornata quindi quando scenderanno in campo, gli uomini di Magro avranno già un’idea di come possono terminare il girone d’andata.