NICOLA: “CON LA NOSTRA AGGRESSIVITA’ ABBIAMO PROVOCATO LE TANTE PALLE PERSE DA BRESCIA”

Il coach della NutriBullet Treviso indica le chiavi della vittoria al PalaLeonessa: “Non abbiamo mai mollato e siamo stati premiati”

Brescia. Marcelo Nicola si presenta in conferenza stampa per commentare il successo ottenuto in extremis contro la Germani Brescia: il coach della NutriBullet, che ora abbandona il penultimo posto, è molto soddisfatto del lavoro dei suoi ragazzi e individua le chiavi della rimonta del secondo tempo. 

“E’ stata una partita in cui siamo stati bravi a non mollare: complimenti ai miei ragazzi che hanno recepito il messaggio e nonostante le difficoltà del terzo quarto, in cui eravamo sotto di 16, sono riusciti a rimanere a contatto. Bisogna sempre crederci ed essere collegati mentalmente dall’inizio alla fine: ci sono episodi anche inaspettati che ti possono dare la vittoria e questo è successo. Dobbiamo rimanere uniti, combattere e non disunirci. I ragazzi si impegnano durante la settimana e soffrono quando le cose vanno male: oggi sono stati molto bravi”.

La partita è cambiata in quella rimonta dal -16: cosa ha saputo fare meglio Treviso in quel momento?

“E’ stato importante continuare a credere nel lavoro svolto nella metà campo difensiva: all’inizio del terzo quarto abbiamo fatto errori banali, eseguendo male le scelte difensive che abbiamo impostato in tutta la stagione, poi abbiamo messo più aggressività sulla palla, abbiamo provocato palle perse a Brescia e quello ci ha dato fiducia. Tutto è iniziato dalla difesa ed è passato poi anche da qualche canestro facile. Piano piano siamo rientrati, lottando con pazienza, e siamo riusciti a vincere”

condividi news

ultime news