MILANO E BOLOGNA CHIUDONO LA PORTA A PETRUCELLI, LA SUA PERMANENZA A BRESCIA E’ ORMAI CERTA

La Germani chiede ora a John di non aspettare fino a sabato, ultimo giorno in cui può uscire dal contratto

Brescia. Sono andati a vuoto i tentativi di Dario Santrolli, il procuratore di John Petrucelli, di cercare di piazzare il suo assistito all’Olimpia Milano o alla Virtus Bologna. I campioni d’Italia hanno deciso di puntare su Flaccadori (e hanno ora sette italiani nel roster, più che sufficenti) mentre i felsinei rinnoveranno con Abass.

Petrucelli e il suo entourage hanno capito quindi che è più conveniente rimanere a Brescia dove per altro Mauro Ferrari è pronto ad uno sforzo ulteriore per alzargli l’ingaggio. L’ex Ulm può uscire dal contratto fino a sabato prossimo in caso di chiamata dall’Eurolega, ma le due squadre che avevano fatto dei sondaggi erano appunto Milano e Virtus Bologna, che ora sono a posto.

La Germani ha chiesto a John Petrucelli di non aspettare fino all’ultimo per dare una risposta e spera di poter ufficializzare la permanenza del numero 11 già nei primi giorni di questa nuova settimana.