GALBIATI (TRENTO): “CHRISTON PUO’ RICOSTRUIRE CON DELLA VALLE LA COPPIA GEMELLA COME QUANDO C’ERA MITROU LONG”

Brescia. Incrociato nei giorni scorsi alle partite della Nazionale che sta preparando i Mondiali, Paolo Galbiati (coach di Trento) ha rilasciato alla nostra redazione alcune battute sul prossimo campionato di serie A: “Tutte le squadre hanno fatto roster competitivi alzando il livello, vedi Venezia che ha cambiato completamente filosofia ringiovanendo tutto il gruppo, Sassari ha fatto ottimi innesti, Tortona si rivelerà tra le fortissime anche quest’anno, ma soprattutto Brescia per fare un’unica competizione ha costruito una squadra che sarà importantissima. Sono quasi troppi tutti questi roster così competitivi. Nella Germani Christon e Della Valle potranno ricostituire l’incastro di due anni fa quando Amedeo aveva come gemello tattico Mitrou-Long. Un giocatore come Miro Bilan, che è stato molto importante per il nostro campionato due anni fa, porterà valore ai giochi dall’area e con gli esterni. Sarà molto ostico affrontare Brescia”.

(Nella foto in evidenza Paolo Galbiati con al suo fianco Riccardo Piccinelli, allenatore bresciano)