BUSCAGLIA: “ABBIAMO VOGLIA DI RICOMINCIARE DOPO UNA BUONA PRE-SEASON. CONTRO BRESCIA SARÀ STIMOLANTE”

Il coach di Pesaro alla vigilia della prima sfida in campionato e da ex a Brescia: ” Siamo mentalmente e fisicamente sulla buona strada. Noi al completo e lavoriamo ogni giorno con intensità. Brescia di alto livello e competerà fino in fondo. La sconfitta in supercoppa con Bologna un’ opportunità e una grande esperienza in ogni caso. Bilan tra vecchia e nuova scuola mi piace tanto.”

Pesaro. Maurizio Buscaglia presenta oggi in conferenza la prima di campionato della sua Carpegna Prosciutto Basket Pesaro che domani esordirà al Palaleonessa contro la Germani Brescia e che il coach conosce bene. DI seguito le sue parole : “Mi unisco all’eccitazione, al desiderio e alla voglia di tutti i giocatori di incominciare; quando si comincia è sempre bello ed emozionante, abbiamo grande desiderio anche perché quello stare bene insieme durante la pre-season dal punto di vista personale e tecnico ci ha permesso di lavorare passo dopo passo ed essere mentalmente, fisicamente e tecnicamente sulla strada in cui vogliamo essere, abbiamo tanto da fare e lavorare, però siamo pronti per cominciare il campionato. L’avversario è di grandissima qualità, di alto livello però è anche attraverso queste partite che si alza il desiderio di competere da parte nostra”

In settimana avete preparato la partita, cosa può dirci degli aspetti tecnici, del gioco e dei giocatori di Brescia?

” Brescia è una squadra molto profonda e coperta in ogni ruolo, può essere anche atipica, tattica, molto ben messa in campo, lavora sull’avversario molto bene, dobbiamo essere attenti al loro contropiede, alla loro fisicità e atletismo, a determinati giocatori che giocano per sé stessi e per la squadra, dobbiamo prendere dei rischi per poter limitare il loro grande potenziale; è una squadra che ha forza nella continuità, ci sono giocatori che hanno già giocato insieme e che hanno avuto lo stesso allenatore, quindi ci sono meccanismi fluidi, ma ci sono anche giocatori che l’ hanno resa più profonda. Io credo sia destinata a competere fino in fondo.

Per Brescia sarà la terza partita ufficiale, arriva da una pesante sconfitta in Supercoppa con Bologna, che clima si attende?

” Loro hanno avuto la fortuna e la bravura di giocarle le partite, vinte o perse sono grandi esperienze di un certo tipo di livello. Il clima sarà bello, conosciamo il palazzetto e il tifo bresciano, credo che sia bello anche per noi abituarsi a giocare in palazzetti così, sarà un’esperienza che serve a strutturare le spalle dei giocatori in un campionato così difficile”

Questo mix di Brescia, di giocatori confermati e pochi arrivi pesanti, come ha cambiato il gioco di Brescia?

” Sono incastrati bene gli innesti, mirati a non dare fastidio ma a dare più profondità, Bilan mi piace tanto, è un giocatore fantastico un mix tra vecchia e nuova scuola, giocarci contro è stimolante e molto difficile”

Quanto è soddisfatto della squadra a questo punto dell’inizio campionato?

” Sono molto contento perché lavoriamo tutti i giorni con grande intensità il gruppo è molto recettivo, si impegna per migliorare, questo ti permette di crescere passo dopo passo. Stiamo lavorando su una base veramente solida”

I due infortunati, saranno presenti?

” Siamo al completo, sono rientrati, siamo stati attenti a farli rientrare in maniera intelligente e siamo riusciti a lavorare bene anche durante la pre- season con le assenze, questo è un merito che va dato ai giocatori”

L’ultima partita che ha disputato a Brescia è stata contro Pesaro, si ricordava?

” Quindi sono le stesse squadre, ora mi ricordo ricominciamo da lì, non avevo fatto mente locale”