BUSCAGLIA: “ABBIAMO TENUTO TESTA AD UNA SQUADRA FORTE”

Il coach di Pesaro tra amarezza e soddisfazione: “Nel primo tempo a un certo punto la differenza tra noi e loro era tanta, siamo stati bravi a rientrare e rimanere lì com’era la nostra idea. Nel finale abbiamo sbagliato una difesa e un attacco decisivi, una delle due situazione doveva andar meglio…”

Brescia. Dalla sala stampa del Paleonessa Maurizio Buscaglia parla della partita con una comprensibile amarezza visto il finale.

“Dispiace perdere una partita così, giocata fino all’ultimo, è stato un peccato. Nel primo tempo – argomenta il tecnico biancorosso – siamo stati più bravi, purtroppo poi abbiamo concesso troppi secondi tiri, rimbalzi in attacco, persino rimbalzi agli avversari da tiri liberi sbagliati. Abbiamo perso qualche pallone di troppo o non vinto qualche momento in cui i palloni non sono di nessuno, palloni che poi sono andati dalla loro parte.

Ovviamente – continua l’ex coach della Germani – c’é stata anche la bravura di Brescia. C’è stato un momento nel primo tempo in cui la differenza era tantissima. Però siamo stati bravi a rimanere sempre lì vicino, che era la nostra idea di partita. E’ stato un mix di occasioni perse in attacco e in difesa. Abbiamo attaccato non benissimo nell’ultimo minuto e non abbiamo difeso bene: una delle due situazioni doveva andare meglio di quanto abbiamo fatto. Ne faremo tesoro soprattutto perché abbiamo tenuto il campo e tenuto testa ad una squadra forte”.