PAGELLE E GIUDIZI: CHRISTON E GABRIEL FANNO DANNI, LA STUFA DI MASSINBURG E’ CALDA, BILAN DI SOSTANZA ANCHE SE UN PO’ RALLENTATO, DELLA VALLE SENZA NERBO

Petrucelli bene in difesa, non nel tiro da 3. Burnell dà energia, a tratti anche a vuoto. Cobbins si destreggia sotto canestro come meglio può. Cournooh e Akele senza timori reverenziali

Christon 4,5 pessima prestazione per il play titolare che in 18 minuti sul parquet mostra una regia poco illuminata, difende senza la giusta cattiveria, spreca falli, compreso un tecnico per lamentele, con un atteggiamento complessivo polemico e senza l’ombra di quella grinta e di quella cattiveria agonistica indispensabili per provare a far inciampare le V nere.

Semaj Christon Segafredo Virtus Bologna – Germani Brescia LBA Legabasket Serie A UnipolSAI 2023-2024 Bologna, 20/11/2023 Foto B.Costantini / Ciamillo-Castoria

Gabriel 4 : una serata da record per Kenny che in 120 secondi scarsi di apparizione riesce a far più danni di quanti nello stesso lasso di tempo ne abbia fatti la grandine lo scorso luglio in zona Brescia est. Il tifoso bresciano medio non può ignorare quanto questo giocatore sia legato a piazza, tifo e compagni e dalle ceneri fumanti di questa prestazione spiccherà certamente il volo una fenice. Se già domenica con Varese meglio, però …

Kenny Gabriel Segafredo Virtus Bologna – Germani Brescia LBA Legabasket Serie A UnipolSAI 2023/2024 Bologna, 20/11/2023 Foto M.Ceretti / Ciamillo-Castoria

Bilan 7 non manca mai sostanza nelle performance del croato, ma contro le torri felsinee che non gli tributano certo omaggi e regalie, a tratti sembra rallentato nei riflessi e la reattività tra rimbalzi e smanacciate non è esattamente quella di un felino. Raccoglie in ogni caso 7 rimbalzi, chiude il bottino personale per l’ennesima volta in doppia cifra, smista 2 assist e recupera 2 palloni contro 1 sola palla persa. Stupisce con una tripla, ma neanche troppo perché la tecnica elevata è ormai nota in ogni aspetto di questo gigante dell’Adriatico .

Miro Bilan Segafredo Virtus Bologna – Germani Brescia LBA Legabasket Serie A UnipolSAI 2023-2024 Bologna, 20/11/2023 Foto B.Costantini / Ciamillo-Castoria

Burnell 6 regala sempre prestazioni cariche di energia, che a volte andrebbe però indirizzata con maggior controllo per non disperdersi a vuoto e far ricordare un Chris Burns tarantolato (la comune radice del cognome che ricorda l’ardere inglese vorrà pur dir qualcosa…). In ogni caso non si ritrae quando c’è da fare a sportellate con Shengelia o Dunston e porta alla causa biancoblu’ 3 rimbalzi e una stoppata, sfiora anch’egli la doppia cifra (8 punti).

Massinburg 8,5 è certamente l’uomo più in forma di questo inizio di stagione, scende in campo caricato a pallettoni e regala prestazioni esaltanti in ogni centimetro quadrato del campo. Con serenità e fiducia nei propri mezzi sta mostrando quel che nella stagione passata è stato visibile solo con molta pazienza e, per così dire, a fiammate. Ora la stufa CJ appare davvero calda e con l’inverno padano che si fa finalmente sentire abbiamo molto bisogno che continui a scaldare magnificamente come sta facendo.

C.J. Massinburg Segafredo Virtus Bologna – Germani Brescia LBA Legabasket Serie A UnipolSAI 2023/2024 Bologna, 20/11/2023 Foto M.Ceretti / Ciamillo-Castoria

Tanfoglio sv

Della Valle 4.5 insieme a Gabriel, è il grande assente di serata. Segna un solo canestro su azione su 9 tentati, tutti i numerosi palloni importanti che partono dalle sue mani e che potrebbero riaprire con decisione la gara, finiscono sì nel cesto, ma della spazzatura trasformandosi in palle perse. Passaggi imprecisi, tiri in cui è più preoccupato di cercare il fallo che di centrare il canestro. La difesa uno contro uno è senza nerbo e viene battuto senza gran fatica.

Amedeo Della Valle Segafredo Virtus Bologna – Germani Brescia LBA Legabasket Serie A UnipolSAI 2023/2024 Bologna, 20/11/2023 Foto M.Ceretti / Ciamillo-Castoria

Petrucelli 6.5 non manca di certo il gran lavoro difensivo, marchio di fabbrica dell’italo americano, buona qualche penetrazione di potenza, rivedibile invece la percentuale al tiro dalla lunga e dalla media che lo fanno essere molto lontano da quanto mostrato nel biennio passato in casacca biancoblu.

John Petrucelli Segafredo Virtus Bologna – Germani Brescia LBA Legabasket Serie A UnipolSAI 2023/2024 Bologna, 20/11/2023 Foto M.Ceretti / Ciamillo-Castoria

Cobbins 6 soffre indubbiamente il diverso tonnellaggio dei pari ruolo bolognesi e si destreggia come meglio può sotto canestro dove recupera solo una carambola, ma non si fa mancare una stoppata data ed una schiacciata in velocità dove sfrutta alla grande uno dei pochi lanci in contropiede ben riusciti del capitano. Scarso contributo a rimbalzo, buona verve nelle ripartenze in velocità.

C.J. Massinburg Segafredo Virtus Bologna – Germani Brescia LBA Legabasket Serie A UnipolSAI 2023/2024 Bologna, 20/11/2023 Foto M.Ceretti / Ciamillo-Castoria

Cournooh 6,5 si fa trovare sempre pronto e si rende protagonista anche di qualche guizzo d’orgoglio che tiene la partita nei binari, come le due triple consecutive che portano lo svantaggio minimo sul 57 -56 e che illudono per un momento che l’impresa sia davvero alla portata. Serata da ex per lui, con buona faccia tosta e nessun timore reverenziale per i primi della classe.

Akele 6,5 prestazione generosa e di grande sacrificio difensivo, parte ancora in quintetto: un uomo, una missione, quella di sabotatore di Toko. Nei 7 minuti in cui resta in campo ad inizio gara fa un tale lavoro di contenimento senza sprecare falli che consente di rimanere attaccati alle V nere nonostante Shenghelia e Bellinelli paiano indemoniati. Nella seconda parte di gara gli viene dato meno spazio , preferendogli la maggiore potenza fisica di Burnell, ma il grande impatto sulla gara resta un suo grande merito, avanti così.

Tornike Toko Shengelia, Nicola Akele Segafredo Virtus Bologna – Germani Brescia LBA Legabasket Serie A UnipolSAI 2023/2024 Bologna, 20/11/2023 Foto M.Ceretti / Ciamillo-Castoria

Porto sv

SEGAFREDO VIRTUS BOLOGNA

Shengelia 7.5, Hacket 6, Dobric 7, Lundberg 7, Belinelli 7, Smith 6.5, Abass 6.5, Pajola 6.5, Dunston 6.5, Cacok 5.5