MILANO NON MOLLA, MA SE BOLOGNA NON VINCERA’ NEL POSTICIPO, LA GERMANI ANDRÀ’ IN FUGA E DOMENICA BATTENDO REGGIO EMILIA PUO’ BLINDARE UN POSTO NELLE PRIME QUATTRO

Dopo la straripante vittoria di Napoli, la stagione dei biancoblù è a un bivio quantomeno per assicurarsi il fattore campo nel primo turno play off

Brescia. Quindici vittorie in diciannove giornate. E la magia continua. Quando alla fine della stagione regolare mancano undici partite (6 in casa, 5 in trasferta), la Germani comincia a mettere a fuoco un primo obiettivo in campionato: blindare un posto nelle prime quattro, che garantirebbe il vantaggio del fattore campo almeno nel primo turno dei play off. 

Nelle partite della domenica, l’EA7 Emporio Armani Milano ha battuto (meno nettamente di quanto avesse fatto una settimana fa la squadra di Magro) l’Estra Pistoia e si mantiene così a -4 dalla Germani. Se però questo lunedì sera la Segafredo Virtus Bologna non riuscisse a vincere sul campo di una Treviso alla disperata ricerca di punti salvezza, sarà fuga per Della Valle e compagni. Sarebbe +4, appunto, anche sui felsinei di Banchi oltre che su Venezia e Milano. Domenica prossima, comunque, per la Germani ci sarà l’opportunità di chiudere con un discreto anticipo il discorso relativo ai primi quattro posti, che danno il vantaggio del fattore campo nel primo turno dei play off scudetto.