BOLOGNA BATTE REGGIO EMILIA E SI PRENDE IL PRIMO POSTO, BRESCIA SI GIOCA IL SECONDO DOMENICA A MILANO E PER TORNARE PRIMA DOVRA’ SPERARE IN UN PASSO FALSO DELLE V NERE

Brescia. Dopo la vittoria di Milano su Scafati, la Germani Pallacanestro Brescia e i suoi tifosi hanno dovuto sorbirsi anche il successo della Segafredo Virtus Bologna nel posticipo contro Reggio Emilia.

Gli uomini di Banchi hanno regolato la quinta forza del campionato 83-73 in un match sempre condotto e nel quale all’intervallo lungo erano avanti di 16: 57-41. Quattro in doppia cifra per le V nere: Shengelia (15 punti), Belinelli (12), Zizic (11) e Polonara 10.

Bologna aggancia così Brescia e Milano a quota 40 ed è prima in classifica per effetto del 2-0 sulla squadra di Magro e dell’ 1-1 con i meneghini, ma con la differenza punti a favore. Nelle ultime due giornate, la Segafredo giocherà domenica a Casale Monferrato contro una Tortona impegnata a conquistare un posto nei playoff mentre all’ultima giornata riceverà al visita di Trento attuale quinta forza del campionato.

La Germani, adesso, ha bisogno di vincere domenica a Milano facendo quindi l’impresa per ipotecare almeno il secondo posto mentre per sperare ancora di chiudere prima oltre a fare il blitz al Forum dovrà confidare in almeno un passo falso della Virtus.