BRIENZA: “SIAMO CARICHI COME NON MAI. VOGLIAMO FARE DUE PARTITE PAZZESCHE”

Pistoia. Alla vigilia di gara1 della sua Estra Pistoia, sorpresa del campionato da neopromossa e qualificata sesta ai play off, il tecnico biancorosso Nicola Brienza per questo quarto di finale playoff contro la Germani Brescia, chiede concentrazione fino alla sirena finale.

Di seguito le sue parole: “Siamo carichi come non mai io, e anche i ragazzi, dal suono della sirena della partita vinta a Trento aspettiamo soltanto l’inizio dei playoff. Sono state due settimane di grande tensione, ovviamente positiva, perché abbiamo una voglia incredibile di giocare e non è vero che non abbiamo pressione: leggo che giochiamo leggeri e spensierati, ma noi sappiamo che vogliamo vincere, come sempre del resto. Per questo si va a Brescia per fare due partite pazzesche, sapendo quella che è la qualità degli avversari, ma allo stesso tempo vogliamo provare ad essere sempre di un livello più alto. Di sicuro c’è un maggiore stress emotivo, io per esempio sono sei giorni che mi alzo alle 5 la mattina e penso al mio amico Alessandro Magro (ride, ndr) con il quale abbiamo iniziato insieme a Bormio al corso per allenatori quando lui era un giovane assistente a Siena e io a Cantù. Per questo non vedo l’ora che si alzi la palla a due per giocarci questa serie”.